Your session has expired, please log in again.
Si prega di scegliere una posizione
Si prega di scegliere una data di check-in
Si prega di scegliere una data di check-out
World > Netherlands > Amsterdam
Guida delle città Amsterdam
Panoramica
Informazioni generali
Amsterdam prende il nome dal fiume Amstel, e ha una popolazione di oltre 740.000 persone. La città, in seguito a secoli di progetti di ritiro del territorio, è ora circondata dalle acque del Ijsselmeer anche se costruita originariamente sul Zuiderzee. Il centro storico della città è a forma di ferro di cavallo e circondato da tre famosi canali: il “Herengracht”, il “Keizersgracht” e il “Prinsengracht”. A nord della città si trova l’imponente stazione ferroviaria risalente al 19°secolo, con il soffitto dipinto e i muri decorati. Amsterdam è una delle destinazioni più famose per i viaggiatori in grado di offrire parecchie attività culturali e sociali. La città ha numerose attrattive turistiche, come il Rijksmuseum che ospita il famoso olio “La ronda di notte” di Rembrandt oltre ad alcune splendide opere di Vermeer. Il museo dedicato a Van Gogh, facilmente accessibile al pubblico, merita anch’esso una visita. Questo edificio moderno e appariscente non ospita solamente paesaggi e interni del famoso pittore olandese, ma anche mostre temporanee. A differenza di alcune delle maggiori città europee più visitate, Amsterdam offre il meglio di sè se vista a piedi. Grazie alla fitta rete di canali, i turisti hanno la possibilità di passeggiare tranquillamente, percorrendo strade a corsie triple, passando per eleganti edifici del 17° secolo e vecchi magazzini riqualificati. La parte centrale è una delle zone più belle, con un groviglio di strade, conosciute come “Grachtengordel” o “ Cinta di canali”. È davvero piacevole andare a zonzo per le quattro strade principali, da Singel, con i suoi ristoranti a cinque stelle, sino a Prinsengracht dove ci sono numerosi bar affacciati sull’acqua. Persino durante le giornate fredde, c’è molto da fare e vedere: un esempio? I palazzi un tempo appartenenti ad illustri cittadini olandesi e ora trasformati in musei. Vi troverete ad ammirare pavimenti in marmo, cucine con mattonelle artigianali di Delft e spendide scale che conducono a camere da letto suntuose.
Tempo
In Olanda il clima è solitamente moderato. Sono rare giornate invernali con temperature al di sotto dello zero ma sono altrettanto rare giornate estive con temperature troppo elevate. È bellissimo vedere i canali ghiacciati (ma non altrettanto bello se è il lucchetto della bicicletta ad esserlo!). La pioggia è distribuita durante l’anno: non dimenticate quindi ombrelli e impermeabili!
Lingua
La lingua parlata ad Amsterdam è l’olandese. Nelle località turistiche, nei musei e nelle stazioni, l’inglese è la lingua più diffusa. Generalmente, la maggior parte degli olandesi lo parla.
Religione
La religione non è molto diffusa in Olanda. La maggior parte della gente ha smesso di frequentare chiese molto tempo fa, ma, nonostante questo, alcune chiese sono rimaste intatte per via del loro inestimabile valore. Attualmente, sono utilizzate come abitazioni o musei. Le persone vivono rispettando le credenze altrui e hanno, generalmente, una mentalità molto aperta. L’orientamento spirituale è maggiormente filosofico che religioso.
Valuta
La valuta utilizzata in Olanda è l’Euro. Esistono banconote da €100, €50, €20, €10 e €5 e monete da €2, €1, 0.50C, 0.20C, 0.10C, 0.05C, 0.02C e 0.01C.
Mance
Nonostante un’aliquota di servizio sia inclusa nelle tariffe dei ristoranti e dei taxi, è consuetudine lasciare, ad autisti e camerieri, una mancia pari a circa il 10 % del totale. Fattorini, portieri e addetti al servizio in camera si aspettano una piccola mancia per la prestazione dei loro servizi.
Telefoni
Nell’intera città sono presenti telefoni pubblici: essi si trovano nelle strade, nelle stazioni, negli uffici postali e in alcuni bar. Ce ne sono vari tipi che possono essere utilizzati: alcuni a gettoni (rari ai giorni nostri) e altri per i quali si utilizza una scheda telefonica. Le schede telefoniche sono disponibili per valori pari a 5, 10 o 20 €, e sono acquistabili presso gli uffici postali e le tabaccherie. Il prefisso internazionale per l’Olanda è +31, e il prefisso locale per Amsterdam è 020. Per chiamare Amsterdam dall’estero, digitare 0031 (0)30, seguito dal numero da chiamare.
Internet
Nell’intera città ci sono internet cafè. La maggior parte dei coffe shop e parecchi bar hanno almeno un computer o un accesso ad internet di tipo wireless. Alcuni offrono il servizio persino gratuitamente. Alcuni internet cafè sono ad esempio: Easyeverything: Damrak 13 e Reguliersbreestraat 22, Cybercafé: Nieuwendijk 19, Giga Plaza Internet Plaza; Nieuwezijds Voorburgwal 62, Internet Café: Prinsengracht 480, ecc.
Numeri di emergenza
Pronto soccorso, polizia, vigili del fuoco:112 Emergenza:+31 (0)20 5923434 Servizio medico per il turismo: +31 (0)20 5923355 Ospedale con pronto soccorso:Onze Lieve Vrouwe Gasthuis (OLVG): +31 (0)20 5999111
Orari di apertura
Le banche sono aperte dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16-17. Gli uffici di cambio sono identificabili dalle lettere GWK, presso tali uffici è possibile inoltre prenotare biglietti per spettacoli teatrali e concerti.Gli uffici GWK sono presenti nel centro città (Leidesplein), nelle stazioni principali, nell’aeroporto di Schipol e alla frontiera con il Belgio e la Germania. Nota:La carta di credito Visa è raramente accettata in Olanda. La maggior parte dei supermercati non la accetta ed è necessario mostrare il passaporto o la carta d’identità quando si acquista un prodotto.
Festività
· 1 gennaio: Capodanno · Venerdì Santo · Pasqua · Pasquetta · 30 Aprile: Giorno della regina · 5 Maggio giorno della Liberazione · Ascensione · Domenica e lunedì di Pentecoste · 25 e 26 Dicembre – Natale
Sicurezza
Amsterdam è sicura come lo può essere una qualsiasi altra città turistica. Nei luoghi affollati come la stazione centrale, gli uffici informazioni, lungo il Leidseplein, nei grandi musei, nei tram, o nelle aree per lo shopping, è necessario prestare attenzione vista la quantità notevole di borseggiatori. La cosa migliore da fare è lasciare gli oggetti di valore a casa. Non mostrate di essere turisti! Prendete un caffé in un bel locale e controllate la mappa da seduti. Se siete in auto, fate attenzione alla vostra radio! Non lasciate oggetti incustoditi nell’auto parcheggiata!
Sightseeing
Amsterdam Grachten (Canali)
Amsterdam è particolarmente famosa per i suoi numerosi canali, grandi o piccoli: ce ne sono a centinaia. Molta gente rimane davvero sorpresa dalla quantità di acqua presente ad Amsterdam. Non a caso, la città, è chiamata anche Venezia del nord. I canali, in passato, venivano utilizzati per il trasporto delle merci dal porto sino alle case dei mercanti. Purtroppo vi si depositavano anche detriti e in città non si respiravano di certo profumi gradevoli. I canali principali costruiti attorno al centro della città sono Singel, Herengracht, Keizergracht e Prinsengracht. Lungo l’Herengracht sono presenti le abitazioni eleganti della popolazione più abbiente. Questi edifici sono facilmente riconoscibili perchè più grandi rispetto alle case tipiche di Amsterdam. I canali sono veramente molto belli durante la notte, quasi magici, grazie alla luce proveniente dalle case. Ci sono numerose agenzie, specialmente nei pressi della stazione centrale e del Damrak, che offrono vari tour attorno ai canali.
Jordaan
Una parte molto accattivante di Amsterdam è il quartiere chiamato Jordaan dove si trovano piccoli bar e negozietti e dove è possibile dimenticare la frenesia del centro turistico. Magnifici edifici antichi, situati in luoghi silenziosi, e fantastiche terrazze offrono un vero angolo di relax. Nella zona di Noordermart è possibile fare acquisti a prezzi davvero modici. Al mercato di Boerenmarkt, che si tiene tutti i weekend, è possibile acquistare cibo fresco e articoli di seconda mano. Quasi di fronte, si trova Haarlemerstraat con i suoi negozietti tipici dove si può scoprire di tutto: produzioni di cioccolato, fornai, pasticcerie e vari negozi di abbigliamento.
Artis Zoo
L’Artis Zoo di Amsterdam attira centinaia di visitatori ogni anno. L’immensa area ospita, oltre ad animali conosciuti, una specie di foresta pluviale per gli animali notturni e una ricostruzione dei canali di Amsterdam. È possibile trovarvi anguille e altri anfibi che non sono solitamente visibili nelle acque cupe dei canali attuali. Oltre al museo geologico, vale la pena visitare anche l’area giochi per i bambini e l’acquario. Lo Zoo offre un’immersione anche nel mondo animale gay. Venite a scoprire che esistono anche elefanti, scimmie o delfini gay su questo pianeta! Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00 Tariffe d’ingresso:Adulti 14 € , 12 € per i senior oltre i 65 anni e 10 € per bambini tra i 4 e gli 11 anni, i bambini sotto i 4 anni entrano gratis.
Rembrandtpark
Il parco di Rembrandt (Rembrandtpark) si trova nella parte est della zona di Slotervart, vicino alla zona di De Baarsies. La parte ovest del parco confina con la A10 e ad est con la Postjesweg e la Orteliuskade.
Westerpark
Il parco si trova all’inizio della Haarlmerweg vicino a Nassauplain e Haarlemerport. Il Westerpark è caratterizzato da uno stile tipico inglese. Il parco culturale di Westergasfabriek e il paesaggio ricavato dai polder vicino al cimitero di Santa Barbara formano l’area verde del Westerpark.
Flevopark
Questo parco particolare si trova nella parte est di Amsterdam. Grazie alla sua posizione vicino alle acque del Nieuwe Diep è possibile trovarvi animali e piante inusuali per gli altri parchi maggiormente isolati, come per il Vonderlpark. Il parco si trova al di fuori del centro abitato, il che lo rende un diversivo alla città.
Oosterpark
Questa parco, che si trova nel quartiere Oost/Watergraafsmeer, fu progettato nel 1891 da Leonard Springer ispirandosi alla stessa natura. Desiderava creare un’oasi di natura all’interno della città. Il lago è il punto forte del parco. Con il suo aspetto sinuoso è simile ad un ruscello. È situato al centro dell’isola e sembra un mucchietto sabbioso in un fiume. Il parco sembra davvero immenso grazie al suo stile. A volte è misterioso, altre volte una vera opera d’arte della natura. Il parco ha più di cento anni, tuttavia mantiene il suo stato originale.
Dam
Questo è uno dei posti più famosi di Amsterdam e il luogo tradizionale da dove iniziare a vivere la città. Si tratta di un punto d’incontro per i turisti e i locali: tutti si siedono sui gradini del monumento nazionale. Il nome di Amsterdam deriva da questo luogo, dove la gente costruì un argine per separare il IJ e l’Amstel. Nel centro di piazza Dam c’è un obelisco bianco che rappresenta il monumento nazionale olandese, eretto in memoria delle vittime della seconda guerra mondiale. Qui si respira l’aria dell’antica ambizione legata alla forza e all’importanza di un regno. Dietro all’obelisco si trovano il Grand Hotel Kransnapolski e una delle trattorie più vecchie “De Gekroonde Wildmann”.
Begijnhof
Un luogo estremamente tranquillo e silenzioso, una vera oasi, un rifugio dalla frenesia di Kalverstraat! Si tratta di un’area verde coltivata e circondata da alcune casette ordinate. Qui è facile trovare anziane signore intente a sorseggiare un tè o a passeggiare. Ovunque l’atmosfera è estremamente amichevole. Begijnhof è stato fondato nel 1346 da un gruppo religioso che non si rifaceva a regole troppo severe. Chi vi apparteneva viveva nelle proprie case, in libertà, dedicando la propria vita ai poveri e agli ammalati.
Leidseplein
…sembra il tetto del mondo. Bar, teatri, pub, discoteche, trattorie, artisti rendono questo luogo uno dei maggiori punti d’incontro d’Europa. È possibile trovare di tutto da Shakespeare allo striptease. Il Paradiso, una chiesa sconsacrata e il Melkweg, un ex caseificio, sono luoghi conosciuti in tutta l’Olanda.
Sinagoga portoghese
La sinagoga è una delle più belle al mondo, nel suo genere. Fu costruita tra il 1671 e il 1673 da Elias Bouman e assomiglia ad un enorme cubo di mattoni rossi. L’interno è barocco con tre arcate in legno. Le tre casette che circondano l’edificio ospitano una delle più famose biblioteche del mondo, dove è possibile ammirare libri di inestimabile valore che narrano la complessità della storia degli ebrei spagnoli e portoghesi. Orari di apertura: Apr. – 31. Ott. Dom – Ven. 10.00 – 16.00, 1. Nov – 31. Mar Dom – Gio 10.00 – 16.00, Ven 10.00– 15.00, chiuso per le festività ebraiche.
Westerkerk
La Westerkerk è stata costruita nello stile del Rinascimento olandese. Si tratta della maggiore chiesa protestante dell’Olanda. Il campanile alto 85 m, e la corona imperiale di Massimiliano d’Austria contribuiscono a renderlo famoso in tutta la città. Nel 1669 vi fu sepolto Rembrandt van Rijn, tuttavia nessuno oggi sa esattamente dove. La chiesa è inoltre famosa per i suoi concerti d’organo. Orari di apertura: Apr. – Sett. Lun – Ven 11.00 – 15.00
Sarphatipark
Il Sarphatipark, con la sua ricca vegetazione, offre una fuga dal cemento tutto intorno. Il parco, completo di sentieri e di laghetto, è nato prima della costruzione della metropolitana a De Pijp e fu inizialmente concepito per offrire spazi verdi alla borghesia.
Nieuwe Kerk – La nuova chiesa
La Nieuwe Kerk è famosa per le sue magnifiche mostre che presentano tesori culturali provenienti da terre lontane e che svelano i credo religiosi di altri popoli. Questo edificio storico si trova nel cuore di Amsterdam, vicino al palazzo reale. L’edificio merita davvero di essere visitato. Si tratta di una delle chiese più antiche di Amsterdam. È utilizzata anche per le cerimonie dei monarchi olandesi. Nel 1980 vi si celebrò l’incoronazione dell’attuale regina d’Olanda, Beatrice. In questa chiesa, una volta l’anno, si tiene una cerimonia commemorativa per le vittime della guerra del ventesimo secolo.
Vondelpark
Conosciuto come il “gioiello della corona” di Amsterdam, questo spazio aperto nell’Oud West è un parco con laghetti e sentieri, circondato da meraviglie, ville e ambasciate. Durante l’estate, nei weekend, ospita concerti e manifestazioni, e spettacoli per bambini nei pomeriggi del mercoledì. Nel centro del parco si trova un teatro all’aperto con posti a sedere. Vi suggeriamo di recarvi in anticipo perché i concerti sono gratuiti e veramente affollati. Ci si può trovare nel mezzo di uno spettacolo di cabaret olandese, assistere ad un’esibizione di flamenco, o persino partecipare a gruppi di danza del ventre. Per maggiori informazioni +31 (0)20 6731499 o www.openluchttheater.nl Ci sono alcuni locali dove rifocillarsi. Il Blue Tea House e il Groot Melk Huis. Sono aperti dalle 10.00 alle 18.00 in inverno e dalle 10.00 sino a tardi, durante l’estate. Il Cafe Vertigo, parte del Film Museum vicino all’entrata da Vondelstraat, è veramente affollato durante le sere estive, ma sedersi all’aperto sotto un castagno e tirare mattina, godendosi una buona birra olandese, è d’obbligo. Aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 01.00.
Alla scoperta di Amsterdam
Amsterdam è una città meravigliosa, una tra le città più rinomate d’Europa. Se paragonata ad altre grandi città, Amsterdam, sembra essere abbastanza piccola e intima. Ospita parecchi edifici storici ma, nonostante questo, non ci sono numerose attrattive come nelle altre città turistiche. L’atmosfera è creata dall’architettura, dai canali che si snodano per l’intera città, dai vecchi magazzini riattati e dai numerosi spazi verdi. Amsterdam è favolosa specialmente di notte quando sentieri galleggianti luminosi e houseboat la rendono un luogo speciale e indimenticabile. Alla fama di Amsterdam contribuiscono anche i coffee shop e il quartiere a luci rosse. Sognante, felice e divertente: questa è Amsterdam. Il mezzo migliore per esplorare la città è la bicicletta oltre ovviamente alle proprie gambe.
Oude Kerk – La vecchia chiesa
Nel centro del quartiere a luci rosse si trova questa chiesa davvero interessante e probabilmente la più antica di Amsterdam, dove sono seppelliti molti ammiragli. La chiesa è famosa per la sua semplicità voluta dai Calvinisti che, nel 1566, distrussero quadri e immagini e altri lavori artistici considerando questi ultimi ostacoli al credo religioso. Opera di rilievo è l’organo costruito nel 1724. Durante i numerosi concerti sembra che l’edificio riprenda vita. In un tour guidato è possibile ammirare il campanile le cui fantastiche vetrate non attirano solamente appassionati d’arte. Orari d’apertura: Lunedi - Sabato 11.00 – 17.00 – Dom 13.00 – 17.00 Tariffe d’ingresso:Adulti € 4, +65 € 2, bambini sotto ai 12 anni gratis
Koninklijk Paleis – Palazzo re
Il Palazzo reale è situato nel cuore di Amsterdam, in piazza Dam. L’edificio, in precedenza sede del municipio, diventò palazzo reale solo quando Napoleone nominò re d’Olanda suo fratello Luigi. Da quel momento vari regnanti utilizzarono l’edificio come residenza. Durante i mesi estivi il palazzo è aperto al pubblico. Il salone pomposo e davvero maestoso, la sala riunioni e l’arredamento imperiale lasciato da Luigi Bonaparte valgono la pena di essere visitati. Orari di apertura: Luglio – Agosto, tutti i giorni dalle 13.00 alle 17.00 Tariffe d’ingresso:4,50 € per gli adulti, 3,60 € per i bambini dai 5 ai 15 anni , i bambini sotto i 4 anni entrano gratis.
Quartiere a luci rosse
Visitare Amsterdam significa anche visitare il famoso quartiere a luci rosse, situato tra il Neuw Market, la stazione centrale e piazza Dam. Questa zona non offre solo vita notturna ma, anche durante il giorno, si respira un’atmosfera particolare creata dalle mille tende rosse e dalle vetrine illuminate. Donne di ogni età e nazionalità possono essere ammirate nelle vetrine e lungo le vie. Fate attenzione ai borseggiatori che si trovano ovunque, particolarmente durante il weekend, quando le strade sono colme di turisti.
Transport
Autobus
Amsterdam ha 37 linee di autobus che sono in funzione dalle 6 alle 23.30. Gli autobus notturni iniziano le loro corse al cessare di tutti gli altri servizi. Per ulteriori informazioni contattare: 0900 9292 (€0,50) p/m) – servizio per autobus, treno e tram Minibus - De Opstapper Cercate il veicolo bianco con le lettere rosse e nere che formano la parola “De Opstapper”! Si tratta di un minibus con 16 posti che parte da Prinsengracht percorrendo tutte le stradine lungo i canali più piccoli. Non ci sono fermate prestabilite ed è quindi possibile scendere quando lo si desidera. Su questo minibus è possibile utilizzare le “strippenkaarts”. Obliterate una zona.
Tram
I tram sono in funzione dal Lunedì al Venerdì tra le 6.00 e le 24.00 (il Sabato dalle 6.30 e la Domenica dalle 7.30). La maggior parte dei tram parte dalla stazione centrale (Centraal Station). Il tram 20 passa per tutte le maggiori attrattive turistiche e i principali hotel, ma funziona in due direzioni, quindi prestate attenzione alla destinazione prima di salirvi. Parte dalla stazione centrale ogni dieci minuti dalle 9.00 alle 19.00. I tram sono presenti nel centro città e nelle vicinanze verso quasi tutte le direzioni. Quelli gialli sono difficili da utilizzare se si sale con passeggini o sedie a rotelle mentre quelli blu offrono una corsa più confortevole grazie alla pavimentazione più bassa.
Taxi
I taxi possono essere facilmente identificati grazie alle loro insegne blu dalle lettere nere. Possono essere chiamati via telefono o dalle postazioni taxi! Le postazioni sono in Leidseplein e presso la Centraal Station! Chiamare un taxi:Tel.: +31 (0)23 532 3132 Servizio centrale taxi di Amsterdam: Tel.: +31 (0)20 6777777
Bicicletta
Rappresenta senza ombra di dubbio, il modo migliore e più economico per vedere la città. Con questa soluzione è possibile avvicinarsi davvero a quanto di meraviglioso ci sia da visitare. Il noleggio delle biciclette è possibile, oltre che presso negozi appositi, anche presso: MacBikes – ha due centri per il noleggio (con annesse officine per le riparazioni) presso Waterlooplein e sul Weteringschans. Macbike Mr Visserplein 2, Tel.: +31 (0)20 6208391; Macbike Weteringschans 2,Tel.:+31 (0)20 528 7688 (vicino a Leidesplein) - www.macbike.nl. Bike City nella zona del Jordaan è un’altra possibilità economica dove le biciclette vengono date a nolo ai turisti, Bloemgracht Tel.: +31 (0)20 6263721.